Testimonianze:

S.: Ciao , sono la mamma di una bambina di 9 anni affetta da Paralisi Celebrale. La nostra bambina ha già subito due interventi di fibrotomia che si sono rivelati entrambi positivi da subito. L’intervento le ha dato la possibilità di muoversi meglio, poggiare i piedi a terra e affettuare movimenti che prima dell’intervento le erano impossibili visto la poca flessibilità degli arti superiori e inferiori. Stiamo programmando un terzo intervento seguito da un nuovo ciclo di riabilitazione intensiva. Grazie Dott. Repetunov

G.:Salve, primo intervento sostenuto in marzo 2013. Il risultato è stato ottimo fin da subito, ha superato le nostre aspettative. L’abbinamento dell’intervento a cicli intensivi di fisioterapia han fatto si che il risultato diventasse eccellente. Grazie a questo intervento abbiamo ottenuto una serie di miglioramenti sia a livello motorio che a livello di controllo degli arti. Siamo in attesa di replicare con un secondo intervento a breve. Paziente di 3 anni affetto da PCI. Grazie dott. Repetunov!

 

C.: Ciao a tutti, sono la mamma di un bimbo di 6 anni con una diagnosi di diplegia spastica asimmetrica che, nel dicembre 2013, è stato sottoposto all’intervento di fibrotomia graduale ad opera del Dott. Repetunov. A distanza di quasi un anno e mezzo dall’intervento siamo molto soddisfatti: il piede destro che era in equino è a terra e a livello funzionale ha migliorato molto le sue prestazioni. Sono venuta a conoscenza di questo intervento girando nei forum, i professionisti che seguivano mio figlio non ne sapevano niente. Per me ogni testimonianza è stata preziosa: invito quindi tutti a riportare le esperienze, anche, eventualmente, quello negative

 

B.: Sono la mamma di un bimbo di 6 anni con diagnosi di diplegia spastica. Il nostro bambino e’ stato operato a giugno 2015 con ottimi risultati. Ora i talloni sono a terra e la divaricazione delle gambe e’ notevolmente aumentata. Stiamo aspettando settembre per fare una valutazione più oggettiva con nostro fisiatra. Anche noi abbiamo conosciuto questa tecnica grazie al passaparola tra genitori. Per natura siamo molto cauti ed abbiamo impiegato circa due anni per convincerci a fare l’intervento. Il nostro consiglio e’ quello provare ad informarsi,partecipare alle conferenze,fare una visita e poi valutare. Il chirurgo e tutto il personale sono molto disponibili

 

C.A.: Salve, sono il padre di una ragazza di 17 anni, affetta da diplegia spastica. Ha subito l’intervento in giugno 2015. Io e mia moglie abbiamo saputo della tecnica navigando in internet ed abbiamo fatto una visita di valutazione con il Dr. Repetunov a Legnano a novembre 2014. E’ stata una decisione difficile, ma che è stata presa da nostra figlia, prima ancora che da noi. Lei camminava già in maniera autonoma e completa prima dell’intervento, ma sperava di ottenere un ulteriore miglioramento. Da subito ha/abbiamo potuto constatare la maggiore libertà nei movimenti, anche attivi. E lei stessa ne era entusiasta, ancora nei quindici gg. post intervento, durante i quali non poteva alzarsi in piedi. Al momento di rimettersi in piedi, oltre alla curiosità e alla speranza, c’era timore. All’inizio parecchi dolori muscolari, poi in pochi gg., pur permanendo i dolori, tutto è migliorato, e sta migliorando ancora. Non fa fisio intensiva, come non la faceva prima. Fa stretching e esercizi. Ha acquisito stabilità, elasticità, miglior postura e libertà di movimento. Cammina molto meglio di prima. Appoggia perfettamente il piede a terra. Cammina volentieri scalza in casa per il piacere della sensazione che percepisce. Al momento può/possiamo dirci pienamente soddisfatti. Speriamo prosegua ancora nei miglioramenti e non ci siano peggioramenti. Grazie Dr. Repetunov.

D.: Ciao a tutti, noi siamo molto contenti dei risultati ottenuti da ns figlio A. con l’intervento di fibrotomia, ma siamo ancora più contenti del fatto che gli scettici abbiano cambiato idea e raccomandato ad alcuni dei loro pazienti un parere medico da parte del Dr. Repetunov